Soluzione Windows 10 lento

Se il tuo computer è diventato terribilmente lento dopo l’aggiornamento al nuovo uscito Windows 10, la CPU lavora costantemente ed è sempre al 100% o il sistema operativo è lentissimo all’avvio ti consigliamo di seguire i passi successivi.

Intanto  il nostro consiglio però, se decidi di passare a Windows 10, è sempre quello di formattare prima il pc ed installarlo da zero. In questo modo, i rischi sono praticamente azzerati ed avrai un sistema fresco, pulito ed aggiornato!

La Microsoft mette a disposizione di tutti i suoi utenti il download gratis di una copia di Windows 10 in italiano. Perché non approfittarne?

Ma le configurazioni hardware e software – fra computer fissi e portatili – sono un’infinità e gli errori o le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Una volta eseguito il primo accesso, moltissimi utenti si sono ritrovati con un sistema estremamente lento sia nell’esperienza d’uso quotidiana che nell’avvio del sistema (anch’esso lentissimo).

Quest’ultimo può impiegare anche 5 minuti prima di mostrare a video la maschera di login, una cosa assurda!

Oltre alla soluzione che ti stiamo per proporre, se non sarai ancora soddisfatto del risultato, leggi e metti subito in pratica i consigli che ti diamo nel nostro speciale come velocizzare l’avvio di Windows 10 se risulta lentissimo (per colpa dei troppi programmi attivi all’avvio!)

Prova a disabilitarne qualcuno per velocizzarlo.

L’anomalia è stata riscontrata anche su sistemi nuovi e performanti, con un buon hardware (nuovi processori e grandi quantitativi di ram).

Quello che andrai a fare sarà modificare, eliminando la gestione automatica da parte di Windows stesso, il file di paging, quindi la memoria virtuale.

L’operazione è molto semplice e con pochi click otterrai incredibili miglioramenti. Cominciamo!

Il tutto dovrà esser eseguito dal vecchio Pannello di Controllo (non più raggiungibile come siamo abituati con i vecchi Windows 7 o 8.1).

Come raggiungere il Pannello di Controllo su Windows 10

aprire pannello di controllo in windows 10
Dalla prima versione di Windows 10 fino alla versione build 14942 è possibile aprire il Pannello di Controllo cliccando con il tasto destro in basso a sinistra dello schermo sul logo di Windows (i 4 quadratini) e successivamente un click con il sinistro alla voce Pannello di Controllo.

A partire dalla build 14942 fino all’ultima versione 1903, per raggiungere il Pannello di Controllo procedi come segue:

  1. Clicca sul logo di Windows 10 in basso a sinistra
  2. Comincia a scrivere digitando le parole Pannello di Controllo
  3. Clicca poi in alto sul primo risultato di ricerca

Raggiungi quindi direttamente il menu di nostro interesse digitando nella barra di ricerca “prestazioni” (senza le virgolette) e clicca per aprire le impostazioni


Ora esegui attentamente i seguenti passaggi:

  1. In alto seleziona la scheda Avanzate
  2. In basso premi sul tasto Cambia
  3. Per poter agire sui valori, bisogna per prima cosa togliere la spunta (in alto) in Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità.
  4. Clicca su Dimensioni personalizzate. Nelle vecchie versioni di Windows 10 i due campi venivano popolati automaticamente. Nelle recenti versioni invece, se i campi rimangono vuoti, sarai tu a doverli popolare con i valori suggeriti da Windows stesso che leggerai poco sotto (vedi foto).
  5. Conferma con Ok, poi Applica ed infine ancora su Ok.
  6. Riavvia il sistema


Se la nostra soluzione non ha funzionato o non sei ancora soddisfatto della velocità del tuo Windows, previa backup su disco esterno di tutti i tuoi dati, scopri come scaricare una nuova copia di Windows 10 ed installarlo da 0! E’ davvero semplice ed alla portata di tutti!